News&Events

Differenze tra brossura e rilegatura

L’arte della legatoria: differenza tra brossura e rilegatura

Nella definizione del valore e del prestigio di un libro un ruolo fondamentale lo gioca la tecnica di legatura utilizzata. Il compito di una legatoria è anche quello di comprendere quali sono gli scopi di un prodotto stampato e di suggerire la soluzione più adeguata a raggiungerli, soddisfacendo sia le richieste del cliente che le esigenze di praticità del destinatario del libro o dell’opuscolo.

Le tecniche di legatura maggiormente utilizzate sono la brossura e le rilegatura, nel primo caso si tratta di un tipo di lavorazione adatta ai tascabili e alle edizioni editoriali economiche, nel secondo caso, invece, si tratta di una tecnica usata per volumi di valore e prestigio che, anche esteticamente, devono presentarsi in un certo modo. La scelta tra rilegatura o brossura dipende dalla tipologia di testo da realizzare.

 

Rilegatura, soluzione di pregio per edizioni limitate

La rilegatura è un’operazione di precisione realizzata a mano o attraverso l’uso di particolari macchinari. Questo tipo di lavorazione ha lo scopo di arricchire l’estetica di un libro e, quindi, di aumentare il suo valore e il suo prestigio. È una scelta che ha senso nel caso di edizioni a tiratura limitata di lavori molto particolari per contenuto o per target di riferimento e che, pertanto, devono garantire all’acquirente l’esclusività dell’oggetto libro in sé.

La rilegatura richiede che la copertina venga realizzata con un cartoncino che dia garanzie di resistenza e di rigidità e, nella maggior parte dei casi, prevede anche l’inserimento di un segnalibro. Questi aspetti fanno ben capire come la rilegatura a mano venga utilizzata solo per i libri e non per gli opuscoli o le riviste. Oltre ad avere un valore puramente estetico la rilegatura contribuisce a realizzare volumi:

  • resistenti sia al tempo che all’uso frequente;
  • personalizzati, ogni edizione sarà unica e irripetibile;
  • qualitativamente superiori rispetto ad altri libri.

 

La rilegatura, considerate le particolarità della lavorazione e dei materiali utilizzati, ha costi elevati, per questo motivo viene utilizzata solo in caso di edizioni limitate o per la produzione di libri personalizzati destinati, ad esempio, per celebrare un evento particolare.

 

Brossura, soluzione pratica e veloce

La rilegatura a brossura è una tecnica industriale che, grazie alla sue caratteristiche di praticità ed economicità, è molto diffusa per la realizzazione di opuscoli, riviste o libri di formati differenti e destinati a un target ampio e generico.

La brossura è un tipo di lavorazione che può essere realizzata in maniera veloce e accurata utilizzando appositi macchinari, inoltre, prevede due differenti tipologie di lavorazione: brossura fresata e brossura cucita.

Entrambe offrono gli stessi vantaggi di:

  • economicità della lavorazione e dei materiali;
  • praticità nello sfoglio e nella fruizione;
  • versatilità nella realizzazione di libri, opuscoli o depliant.

Sia che vogliate rilegare un testo di prestigio per celebrare un’occasione particolare, sia che vogliate realizzare un catalogo della vostra attività contattate la Legatoria Lilli, attiva in provincia di Bergamo!